L’amicizia ha due ingredienti principali: il primo è la scoperta di ciò che ci rende simili.
E il secondo è il rispetto di ciò che ci fa diversi. (Peanuts)

Noli ha salutato il Salina

noli

Noli ha salutato il Salina, veliero di 10 metri costruito nei cantieri Baglietto di Varazze sul modello di una tartaruga ottocentesca, in partenza per un viaggio verso Capo Verde sulla rotta di Anton da Noli, il navigatore che nel 1456 scoprì, al largo delle coste del Senegal, l’arcipelago capoverdiano.

Partito da Taranto lo scorso settembre, il Salina ha fatto scalo a Finale per poi gettare l’ancora a Noli il 9 ottobre scorso. Il 1° novembre è salpato per la Corsica, iniziando un viaggio di 8 mesi verso Capo Verde. E’ stata conferita la cittadinanza onoraria ai due membri dell’equipaggio, Giovanni Semeraro e Andrea Zaccaria. Erano presenti, fra gli altri, l’ambasciatore delle Isole di Capo Verde Manuel Amante Da Rosa, il sindaco di Taranto Ippazio Stefano, il comandante della Capitaneria di Porto Santo Stefano Vincenzo Vitale, Maria Silva presidente dell’associazione di amicizia Italia Capoverde Kriol-Ità, e Ombretta Fumagalli Carulli, presidente dell’associazione Le Tre Terre, che ha patrocinato l’evento.

logo kriol ita

Per contattarci

Compila questo modulo per contattarci. Sarai ricontattato prima possibile.

SETTORE SOCIALE

Progetto di Chirurgia Orologica (Pediatrica)

Progetto di Chirurgia Offalmologica

FOTO 1

 

 

 

 



SETTORE DESPORTIVO

Progetto 1

Progetto 2

Progetto 3

foto 3 1

 

 

 

 



© 2017 Kriol-Ità - Associazione di Amicizia Italia-Capoverde • Via Cesare Ferrero di Cambiano, 82 • 00191 Roma
Realizzato da Albavision.

Please publish modules in offcanvas position.

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti. Continuando la navigazione su questo sito accetti che vengano utilizzati.