L’amicizia ha due ingredienti principali: il primo è la scoperta di ciò che ci rende simili.
E il secondo è il rispetto di ciò che ci fa diversi. (Peanuts)

Programma di Urologia Pediatrica presso l’Ospedale Baptista de Sousa São Vicente - Capoverde

Kriol-Ità è la promotrice di questa iniziativa a favore dell’Ospedale Baptista de Sousa che avrà come lemma: “AIUTIAMO L’OSPEDALE BAPTISTA DE SOUSA”.

Presentazione.

Tale progetto nasce su iniziativa di :

“ASSOCIAÇÃO DE AMIZADE ITÁLIA-CABO VERDE”, KRIOL–ITA’

Kriol-Ità è un’Associazione apartitica, non confessionale e senza fini di lucro, con sede a Via Cesare Ferrero Di Cambiano, nº 82 - 00191 Roma., che ha come obiettivo ( art 4) quello di promuovere il consolidamento dell’amicizia e lo sviluppo dei rapporti tra Italia e Capo Verde nel piano culturale, scientifico, sportivo e socioeconomico in modo da favorire la solidarietà e la collaborazione per il progresso delle rispettive comunità, la lotta contro il malessere sociale, le disuguaglianze e l’esclusione, l’individuazione di forme d’intercambio e assistenza nel territorio, oltre a qualsiasi altra forma possibile di collaborazione, cooperazione e sinergia tra i due Paesi e i rispettivi cittadini.

Kriol-Ità è la promotrice di questa iniziativa a favore dell’Ospedale Baptista de Sousa che avrà come lemma: “AIUTIAMO L’OSPEDALE BAPTISTA DE SOUSA”. L’iniziativa s’inquadra in una programmazione di lungo termine della nostra Associazione che mira a contribuire al miglioramento del settore sociosanitario a Capo Verde, tramite varie azioni, inserite in una piattaforma che vuole coinvolgere Associazioni, Ospedali, Università Italiane e Capoverdiane attraverso le quali si intende rafforzare lo scambio di esperienze scientifiche e professionali, in particolare per quanto riguarda la formazione universitaria e post-universitaria in medicina, intercambio di medici e specialisti nei vari rami della medicina, sostenere l’ospedale nell’accesso di tecnologie avanzate in termini di macchinari e manutenzione degli stessi, promuovere geminazioni tra ospedali di Capo Verde e Ospedali Italiani.

PRIMA MISSIONE 

In questa prima missione a realizzarsi dal 03 all’08 aprile 2017, saranno effettuati, su richiesta dell’Ospedale Baptista de Sousa, Chirurgie Urologiche pediatriche programmate, coinvolgendo il personale locale, per la sua formazione. Beneficiari saranno i bambini capoverdiani affetti di malformazioni urologiche, selezionati dai medici di quell’Ospedale. Saranno effettuati inoltre seminari, incontri formativi.

Partners:

  • OSPEDALE BAPTISTA DE SOUSA
  • CROCE ROSSA DI CAPO VERDE
  • ASSOCIAZIONE OPERARE PER

OSPEDALE BAPTISTA DE SOUSA 
L’Ospedale Baptista de Sousa ha sollecitato l’aiuto dell’Associazione Kriol-Itá per la realizzazione di chirurgie urologiche nei bambini affetti da malformazione urologica a Capo Verde, perché non dispone, al momento, di risorse sufficienti per questo fine.
Sarà compito dell’ospedale selezionare a Capo Verde i bambini affetti da malformazione e preparare tutto il necessario per la realizzazione delle chirurgie; assicurare al gruppo medico le dovute autorizzazioni istituzionali necessarie per la realizzazione delle chirurgie.
La Direzione dell’Ospedale s’impegna, anche a prestare tutto il sostegno logistico come alloggio, soggiorno e trasporto terrestre durante il periodo della missione.

CROCE ROSSA DI CAPO VERDE
La Croce Rossa di Capo Verde mette a disposizione tutto l’appoggio logistico necessario alla realizzazione della missione, così come tutto il servizio volontario necessario all’organizzazione e coordinamento delle azioni di formazione e conferenze che si realizzeranno durante la Missione.
In collaborazione con la Kriol-Itá intercederà presso la Croce Rossa Italiana sollecitando un aiuto alla missione, soprattutto, per quanto riguarda l’ottenimento di materiali sanitari e paramedici mancanti nell’Ospedale Baptista de Sousa, ma necessari alla realizzazione dell’iniziativa “Aiutiamo l’Ospedale Baptista de Sousa”.

ASSOCIAZIONE OPERAREPER
In questa missione, contiamo con il sostegno dell’Associazione OPERARE PER, per la sua esperienza nel campo internazionale, garantendo la professionalità dei medici coinvolti.
OPERARE PER è un’associazione non governativa Italiana , che promuove missioni umanitarie, mediche e chirurgiche nei paesi più necessitati da più di 20 anni (www.operareper.org). L’attività dell’Associazione nasce nel 1991 per volontà di un gruppo di chirurghi pediatri di Parma che decidono di portare la loro professionalità a favore di paesi con limitate risorse economiche, come il Bangladesh.
Nel 2006, dopo 15 anni di attività, il gruppo di volontari decide di dare riconoscibilità pubblica e forma giuridica all’iniziativa per consentire l’espansione dell’attività chirurgica e garantire la continuità nel tempo, e si costituisce, così, l’Associazione ONLUS “Operare per” nel mondo dalla parte dei bambini.
“OperarePer” è una ONLUS costituita da chirurghi pediatrici, anestesisti e infermieri che dal 1991 si occupa del trattamento delle malformazioni congenite sui bambini nei paesi dove l’estrema povertà e le pessime condizioni sanitarie non consentono alla maggior parte della popolazione di accedere a questo tipo di interventi portando a un destino di sofferenza e di esclusione sociale. L’Associazione si occupa anche di sviluppo delle capacità e formazione professionale degli operatori locali. La maggior parte delle missioni chirurgiche sono state effettuate in Bangladesh, presso il Santa Maria Sick Assistance Center de Khulna, e ancora in Iraq (1999-2000), Nicaragua (2006) e nel Kurdistan Iracheno (2011, 2012).
Tutti i membri dell’Associazione operano in regime di volontariato e gratuitamente, offrendo la propria professionalità e competenza, ciascuno in base alla propria disponibilità.
L’Associazione persegue i seguenti obiettivi:

  • Aiutare i bambini ammalati, con malformazioni congenite o altre patologie organiche invalidanti e che ne impediscono una normale vita di relazione, direttamente nei paesi di residenza ove le condizioni di estrema povertà e di arretratezza non garantiscono cure adeguate.
  • Collaborare con il personale sanitario dei paesi destinatari degli interventi al fine di trasferire abilità o conoscenze.
  • Formare in Italia, personale specializzato proveniente dai paesi destinatari degli interventi, per dare continuità agli aiuti e migliori speranze per il futuro.

MISSIONE DAL 3/04 AL 8/04

Tutte le organizzazioni coinvolte vogliono, nella loro prima missione, offrire il meglio, mettere a disposizione delle conoscenze più reali e trattare dei casi con malformazioni e patologie chirurgiche soprattutto dell’apparato urogenitale di pazienti ricoverati presso l’Ospedale Baptista de Sousa, situato nell’isola di São Vicente - Capo Verde. La missione dovrà realizzarsi dal 3 all’8 aprile 2017 e il piano delle chirurgie sarà concordato con la Direzione Sanitaria dell’Ospedale Baptista de Sousa.
I pazienti iscritti nella lista operatoria saranno individuati dai Servizi di Urologia e Chirurgia dell’HBS. La missione avrà la durata di 5/6 giorni e, oltre alle chirurgie programmate, il gruppo medico è a disposizione dei colleghi locali per realizzare Visite e Interconsulti, oltre che Conferenze e intercambi nelle urgenze durante la missione.
Questo progetto è principalmente connesso all’Urologia Pediatrica, ma potranno essere trattati alcuni casi di Chirurgia Pediatrica considerando la partecipazione di chirurghi pediatri nel nostro gruppo.

Obiettivi della prima missione H.B.S. a São Vicente:

  • Rafforzare, migliorare e soddisfare le necessità della popolazione per quanto riguarda il trattamento chirurgico e medico delle malformazioni e patologie dell’apparato urogenitale dei bambini colpiti e di altre malattie chirurgiche infantili.
  • Fare visite specialistiche e attivare un piano diagnostico e terapeutico di tutte le patologie urologiche dei bambini, includendo incontinenza urinaria, enuresi, idronefrosi, vescica neurologica, ritenzione urinaria cronica, infezioni delle vie urinarie ricorrenti, tra altre.
  • Organizzare e trasmettere programmi di educazione sanitaria per quanto riguarda il nostro ambito di competenza.
  • Organizzare corsi di formazione nell’ambito dell’educazione alla minzione, workshop nell’ambito dell’urologia pediatrica e patologie relative alla chirurgia pediatrica per medici e infermieri.
  • Organizzare incontri informativi per la popolazione rurale interessate (conferenze).

Materiali necessari per le chirurgie che potranno essere portati ai fini degli interventi:

  • Catetere dobre jota infantile e catetere tipo Foley infantile o Teimam per cateterismo uretrale e ureterale.
  • Filo guida per cateterismo ureterale
  • Guanti sterili da esplorazione e guanti non sterili per visite e vari
  • Gel per infiltrazione ureterale in reflusso vescico ureterale
  • Mascherine chirurgiche
  • Compresse di garza idrofila
  • Stick per analisi delle urine
  • Suture speciali per ipospadia, epispadia, plastiche vescico-ureterale e pielo ureterale (vicryl, Nylon, Prolene, Seta, etc. 6/0, 5/0, 4/0, 3/0....);
  • Altri, a seconda della richiesta dell’HBS e le nostre disponibilità

L’Associazione Kriol-Itá s’impegna a raccogliere altri materiali che l’HBS possa necessitare e che saranno spediti non appena siano disponibili, prima, durante o dopo la missione, come: respiratori per la terapia intensiva, incubatrici e macchine per ecografie.

Il gruppo è composto da:

  • Drssa. Maria Silva, Presidente dell’Associazione di Amicizia Italia Cabo Verde, KRIOL-ITÀ – Responsabile della Missione
  • Dr. Giuseppe Bea – Vice-Presidente della Kriol-Itá
  • E dai dottori: Chirurghi:
    • Dr. Giovanni Mosiello: Chirurgo e Urologista Pediatrico dell’Ospedale Pediatrico Bambino Gesù con più di 30 anni di esperienza. Il dottore Mosiello ha esperienza scientifica, medico chirurgo pediatrica e urologia pediatrica. Da più di 20 anni partecipa in missioni umanitarie internazionali (Bangladesh, Colombia, Malesia, Vietnam, Cambogia, Emirati Arabi).
    • Dr. Fabrizio Gennari: Chirurgo Pediatrico, con più di 30 anni di esperienza, in particolare in chirurgia addominale e epatica , chirurgia neonatale. Ha esperienza in missioni in paese esteri, e tra l’altro ha già effettuato nel passato una missione a Capoverde.
  • Drssa. Ana Ludy C. Lopes Mendes: Urologista capo-verdiana. Si è specializzata La dotoressa ha esperienza sia di urologia pediatrica che di urologia dell’adulto. Attualmente collabora l’Ospedale Bambino Gesù, dopo aver lavorato in Belgio, Ospedale di Gent e l’Università di Roma.
  • Anestesisti:
    • Drssa. Benedetta Zuppani: anestesista dell’Ospedale Pediatrico Meyer di Firenze . Ha già effettuato missioni chirurgiche con “Operare Per”, Bangladesh.
    • Dr. Farhat Hassan anestesista dell’Ospedale Fondazione Poliambulanza di Brescia , espert in Terapia intensiva. Ha già effettuato missioni chirurgiche con “Operare Per”, Bangladesh, e in altri paesi africani.

Piano di attività della missione 

Primo Giorno: 3 aprile2017

  • 14:00h – Ricevimento di benvenuto del Gruppo Medico da parte della Direzione dell’HBS.
  • 15:00h – Visita Guidata ai vari Servizi.
  • 16:00h – Incontro tecnico tra i due Gruppi con la Direzione del Blocco Operatorio.
  • 17:00h – Presentazione del Programma chirurgico e discussione clinica dei pazienti nel pre-operatorio (Infermeria di Pediatria e Chirurgia)

Secondo Giorno: (04-04-2017)

  • 08:00h - Visita clinica nelle infermerie.
  • 08:30h – Attività Chirurgiche Programmate – Blocco Operatorio.
  • 12:30h – Intervallo Pranzo.
  • 13:30h – Continuazione delle attività.

Terzo Giorno: (05-04-2017)

  • 08:00h - Visita clinica nelle infermerie.
  • 08:30h – Attività Chirurgiche Programmate – Blocco Operatorio.
  • 12:30h – Intervallo Pranzo.
  • 13:30h – Continuazione delle attività.

Quarto Giorno: (06-04-2017)

  • 08:00h - Visita clinica nelle infermerie.
  • 08:30h – Attività Chirurgiche Programmate – Blocco Operatorio.
  • 12:30h – Intervallo Pranzo.
  • 13:30h – Continuazione delle attività.
  • 14:00h - Workshop per infermieri e medici sui temi: Cateterismi, gestione di urostomie, medicazione chirurgica.

Quinto Giorno: (07-04-2017)

  • 08:00h - Visita clinica nelle infermerie.
  • 08:30h – Attività Chirurgiche Programmate – Blocco Operatorio.
  • 12:30h – Intervallo Pranzo.
  • 13:30h – Reparto Clinico: Presentazione di un Tema Libero. (Anfiteatro) Workshop – Varie tappe della gestione post-operatoria dei pazienti operati (dibattito caso per caso)
  • 14:30h - Presentazione ufficiale del Programma della missione e le future prospettive (Tutti i componenti del Gruppo; Direzione e Invitati)

Sesto Giorno: ((08-04-2017)

  • 09:00h - Visita clinica nelle infermerie.
  • 11:30h – Incontro con la Direzione HBS “Bilancio delle attività della Missione Medica e prospettive future”.
  • Incontro con i familiari dei bambini operati.
  • Fine delle attività.

 

Programma Missao (PT) > 

logo kriol ita

Per contattarci

Compila questo modulo per contattarci. Sarai ricontattato prima possibile.

SETTORE SOCIALE

Progetto di Chirurgia Orologica (Pediatrica)

Progetto di Chirurgia Offalmologica

FOTO 1

 

 

 

 



SETTORE DESPORTIVO

Progetto 1

Progetto 2

Progetto 3

foto 3 1

 

 

 

 



© 2017 Kriol-Ità - Associazione di Amicizia Italia-Capoverde • Via Cesare Ferrero di Cambiano, 82 • 00191 Roma
Realizzato da Albavision.

Please publish modules in offcanvas position.

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti. Continuando la navigazione su questo sito accetti che vengano utilizzati.